Pagina principale SEFRA Italia srl
I nostri prodotti
L'azienda SEFRA Italia srl
SEFRA Italia notizie
I marchi distribuiti
La mappa del sito SEFRA Italia srl
Inviare una e-mail a SEFRA ITALIA srl
  CHI È L'UKF
 

L'UKF (Universal Kugellager Fabric) azienda tedesca sita in Berlino fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1930, progetta e costruisce cuscinetti e mandrini di alta qualità e ad alte prestazioni. Costruttrice dei collaudati cuscinetti a tre file di sfere, cuscinetti ad anello esterno unico a doppia fila di sfere.
La costante ricerca tecnica a portato alla realizzazione di cuscinetti con angolo di contatto speciale di 21°, particolarmente adatti per gravosi carichi di lavoro per alte velocità di rotazione.
La gamma di cuscinetti prevede anche l'utilizzo di sfere ceramiche, lega di nitruro ad alta resistenza CRONIDEX, e la realizzazione di cuscinetti ibridi. I tecnici dell'UKF hanno ideato i cuscinetti VARIORING a precarico variabile, a controllo idraulico del precarico, usati nei mandrini che operano in quelle macchine utensili dove sia necessario avere il completo controllo del precarico dei cuscinetti e di conseguenza sia possibile avere diverse rigidità e velocità di lavoro adattabili alle diverse tipologie di lavorazione.
La classe di precisione HQ dei cuscinetti UKF è superiore alla P2/ABEC 9 e vengono utilizzati nell'altro settore produttivo dell'UKF, la produzione dei mandrini, tradizionali e gli elettromandrini.
Nei catalighi UKF è possibile trovare una gamma completa di mandrini ed elettromandrini ma, l'azienda intende sottolineare che è in possesso di una grande esperienza in questo settore a disposizione di chiunque voglia realizzare mandrini ed elettromandrini speciali.

 
   
  I CUSCINETTI
UKF
I cuscinetti
Gli schermi
La lubrificazione
Il carico variabile
Il sistema VARIORING
Cuscinetti a doppia fila di sfere e fila di sfere centrali
I cuscinetti flottanti
I mandrini a cinghia
Gli elettromandrini

 

I cuscinetti dell'UKF realizzano sia una grande precisione sia una grande rigidità, in particolar modo i cuscinetti precaricati, anche in situazione di alte forze di precarico assiale e radiali. I cuscinetti a singolo ricircolo USS o a doppio ricircolo USO sono realizzati in acciaio per cuscinetti tipo 100 Cr 6 o in CRONIDEX®.
Le sfere sono guidate da gabbie di bronzo, in materiale plastico rinforzato con fibre di carbonio o in PEEK ad alte prestazioni meccaniche. I cuscinetti possono essere rivestiti di materiali diversi su richiesta.
L'angolo di contatto dei cuscinetti UKF è di 21° e su richiesta può essere fornito a 15° o 25°.
I cuscinetti per alte velocità (HSC o HSM) usano delle sfere con profilo e diametro ridotto per ridurre al minimo lo stress interno dovuto alle ridotte forze centrifughe che agiscono sull'anello esterno fino a 40% alle massime velocità. I carichi sono conseguentemente ridotti. Il numero delle sfere è maggiore perchè di dimensioni ridotte in tal modo la rigidità totale è maggiore come la stabilità tra l'anello interno ed esterno risulta aumentata. Per questi tipi di cuscinetti l'angolo di contatto abituale è di 15° ma è disponibile in UKF anche a 25° per applicazioni che richiedono alte prestazioni e alte rigidità assiali. Sono disponibili su richiesta angoli di contatto da 12° a 30°. Le dimensioni rispondo alla serie 719..., 70... o alla serie 19 e 10.
I cuscinetti della serie 719... hanno una sezione più piccola ciò favorisce la costruzione di alberi con le sedi per cuscinetti più grandi senza modificare la sede esterna del cuscinetto. I modelli 718... sono cuscinetti costruiti su speciali richieste e comunque devono avere un quantità minima di produzione.

 
Cuscinetti tipo USS - USO (cliccare per vedere la tabella).
Cuscinetti tipo USSC - USOC (cliccare per vedere la tabella).
Cuscinetti in CRONIDEX® con sfere ceramiche tipo XH USSC - USOC (XH = ibrido)
(cliccare per vedere la tabella).
Cuscinetti per alta velocità UHS (cliccare per vedere la tabella).
Cuscinetti per alta velocità con sfere ceramiche UHC (cliccare per vedere la tabella).
Cuscinetti per alta velocità in CRONIDEX® con sfere ceramiche tipo XH - UHC (XH = ibrido) (cliccare per vedere la tabella).
Cuscinetti a due file di sfere con fila di sfere centrale divisoria tipo K - UK
(cliccare per vedere la tabella).
Cuscinetti a contatto angolare con fila di sfere centrale divisoria tipo UL - UM
(cliccare per veder la tabella).
Cuscinetti flottanti tipo AFSC - AFDC(cliccare per vedere la tabella).
Tabella di comparazione tra i cuscinetti UKF e gli equivalenti di altre marche
(cliccare per vedere la tabella).
Preparazione delle sedi per il montaggio dei cuscinetti (cliccare per vedere la tabella).
  LA LUBRIFICAZIONE
  La lubrificazione a grasso dei cuscinetti può essere effettuata nella giusta misura direttamente nello stabilimento UKF se richiesta in fase d'ordine.
In alternativa alla lubrificazione assiale, la lubrificazione può essere portata radialmente attraverso l'anello esterno. Questo tipo di cuscinetto viene realizzato con una serie di scanalature sull'anello esterno e una serie di piccoli fori nella scanalatura centrale per la distribuzione dell'olio all'interno del cuscinetto. Le rimanenti scanalature sono le sedi degli O-ring per la tenuta del sistema di lubrificazione. Questo tipo di cuscinetto può essere ordinato con l'aggiunta del suffisso "LB". (vedere metodo di ordinazione)
 
  GLI SCHERMI
  In taluni casi dove sia necessario lubrificare e mantenere lubrificati i cuscinetti anche nell'applicazione finale è possibile dotare di entrambi gli schermi di protezione, normalmente designati come "2Z".
Gli schermi di protezioni sono realizzati con speciali plastiche ad alte prestazioni resistenti alla maggior parte di lubrificanti e resistenti a temperature fino a 80° C.
Gli schermi protettivi non vanno mai a contatto con le sfere.
 
  IL CARICO VARIABILE
  Il carico variabile determina le prestazioni del mandrino e la qualità del prodotto. Un alto precarico aumenta la rigidità del pacco dei cuscinetti, un basso precarico permette alte velocità.
Nelle moderne macchine utensili e specialmente nei centri di lavoro si possono avere disparate esigenze dove le alte velocità di lavoro devono coincidere con alte prestazioni di rigidità combinate con alte forze di asportazione truciolo non sempre possibili.
I cuscinetti UKF della serie VARIORING possono vaiare da precarichi di lavoro leggeri, medi o pesanti. Per tale ragione è possibile ottenere alte velocità accompagnate da grande rigidità in corrispondenza delle diversificate richieste durante le operazioni di asportazione truciolo.
 
  IL SISTEMA UKF VARIORING
  La forma costruttiva dei cuscinetti VARIORIG permette di applicare un sistema idraulico a pressione controllata sulla periferia dell'anello esterno.
Le sedi per il montaggio di due O-ring permette la tenuta idraulica.
È facilmente intuibile che variando la pressione idraulica che spinge sull'anello esterno si va a variare il giuoco interno tra sfere ed anello esterno.
Questo tipo di applicazione può essere adottata su cuscinetti normali, a doppia fila di sfere di cuscinetti per mandrini, solitamente con precarichi leggeri senza costruire pezzi aggiuntivi o creare ulteriori sedi.
 
  CUSCINETTI CON DOPPIA FILA DI SFERE CON FILA DI SFERE CENTRALE DI GUIDA
  Questo tipo di cuscinetto, realizzazione storica dell'UKF, è costituito da due file di sfere con una terza fila che costituisce la fila centrale di separazione e di guida per le altre due, quest'ultima è guidata da un anello separato di accompagnamento e centraggio.
Il sistema funziona con il basso attrito di rotolamento fra le tre file di sfere.
Il design costruttivo di questo cuscinetto è stato realizzato con un minimo ingombro ma utilizza una maggiore quantità di sfere conferendo alte prestazioni sia radiali che assiali creando un sistema di auto allineamento e, cosa molto importante, il carico viene uniformemente distribuito su tutte le sfere.
I cuscinetti vengono precaricati nello stabilimento UKF e sono pronti all'uso.
 
  CUSCINETTI FLOTTANTI CON ANELLO INTERNO PER SEDI CONICHE
  I cuscinetti con anello interno per il montaggio su sedi coniche a una fila di sfere AFSC e a doppia fila di sfere AFDC sono realizzati con l'anello interno in CRONIDEX®, l'anello esterno in acciaio 100 Cr6 e le sfere in Si3N4 ceramiche. Il cuscinetto a doppia fila risulta particolarmente vantaggioso perchè gli anelli esterno ed interno sono costituiti in pezzi interi. Le sfere possono muoversi sull'anello interno creando in tal modo un sistema flottante particolarmente adatto nelle applicazioni di elettromandrini dove l'albero interno è soggetto a dilatazioni termiche. Il posizionamento dei cuscinetti sulla sede dell'albero deve rispettare le specifiche di lavorazione messe a disposizione dalla UKF e lo smontaggio risulta molto più rapido di qualsiasi altro modello di cuscinetto. I cuscinetti possono essere forniti con la lubrificazione a grasso long life o con lubrifificazione dall'esterno specificando entrambi la richiesta in fase d'ordine.  
  I MANDRINI TRADIZIONALI
  L'UKF progetta e costruisce mandrini a trascinamento a cinghia di vari modelli con un'ampia gamma di prestazione per applicazioni di tornitura, fresatura e rettifica.
Nei mandrini vengono utilizzati i cuscinetti originali UKF realizzando precisioni elevatissime. Nella pagina dedicata di questo sito è possibile rilevare le dimensioni e le prestazioni dei mandrini tradizionali al fine di scelgliere il modello più indicato per le proprie esigenze.
L'azienda tedesca UKF è in grado di realizzare mandrini speciali a disegno per applicazioni ad hoc.
 
La pagina dei mandrini a comando a cinghia (cliccare per vedere la tabella).
  GLI ELETTROMANDRINI
  La decenni la progettazione e la costruzione degli elettromandrini fa parte della gamma di prodotti messa a disposizione della clientela UKF.
Gli elettromandrini realizzati nello stabilimento di Berlino utilizzano la gamma di cuscinetti di recente realizzazione in materia di diversi materiali. I mandrini vengono forniti accuratamente montati e testati e sono pronti per l'utilizzo. Nella pagina dedicata di questo sito è possibile rilevare le dimensioni e le prestazioni degli elettromandrini al fine di scelgliere il modello più indicato per le proprie esigenze.
L'azienda tedesca UKF è in grado di realizzare elettromandrini speciali a disegno per applicazioni ad hoc.
 
La pagina degli elettromandrini (cliccare per vedere la tabella).